Pienza, sogni di vino

Pienza, sogni di vino

Distese di campi pennellati di ogni colore costeggiano la strada che la vostra macchina percorrerà per arrivare a Pienza

Pienza è un gioiellino nascosto tra le colline della Val d’Orcia, nella provincia di Siena, in Toscana.

Pienza, Italia - Nubu Jewels

Questo paese è del tutto unico… perché nasce da un sogno.

Pienza è il primo luogo che è stato realizzato aspirando alla creazione della città ideale. Fu Papa Pio II, nel 1400, ad esprimere questo desiderio e ad insistere per la costituzione di un centro che potesse essere realmente a misura d’uomo. Il paese, infatti, è pedonale, fatto di vicoli che attraversano una strada principale. Tutto è raggiungibile, semplice, a portata di mano. 

L’odore intenso del pecorino e del pane caldo inebria l’aria profumata di lavanda. 

Il silenzio dell’uva, del prato, degli uccellini, copre il frastuono della vita caotica di tutti i giorni e la accompagna con un calice di vino rosso.

Con i pensieri leggeri dell’alcol, perdetevi tra le vie dell’amore. Rubatevi un sospiro nella via del bacio, promettetevi una fugace eternità nella via della fortuna e lasciate ogni inibizione nella via dell’abbandono. Poi brindate ancora, a quella vita calda e luminosa che solo una bottiglia di buon rosso ci può illudere che esista. E le lacrime dolci bagneranno gli occhi dei sognatori romantici, consapevoli che quella è la felicità impalpabile che cercano di raggiungere ogni giorno… ma che ogni notte finiscono per dimenticare.

Via del Bacio - Pienza - Nubu Jewels

Assaggiate tutto. Lasciatevi incantare dai sapori che la terra della Toscana offre ai suoi visitatori. Sapori ricchi e intensi, da gustare in qualche piccolo ristorantino dalle nuances legnose e dall’accento piacevole di un simpatico oste.

Quando il sole sorge sulla valle, riprendete la macchina per andare a esplorare le aziende vinicole. Sono strutture immerse nella natura, dall’architettura romantica. La terra, ricca di minerali, nasconde fragranze inaspettate. Potreste riconoscere note di ciliegie, fragole e zafferano mentre assaporate l’aria, il vento, l’acqua. Il miele ambrato di girasoli. 

E mentre le dolci api volano in cerca di nettare, scegliete un percorso sensoriale tra le celle dei rossi. Presentatevi a quelli più giovani, distinti da un colore accesso e vitreo, come un ragazzo entusiasta e senza preoccupazione, ma anche ai più anziani, più ricchi, intensi e pesanti.  Più maturi.

Pienza - Toscana - Nubu Jewels

E prima di tornare a casa, correte per i campi dove anche il gladiatore ha salutato la sua famiglia sulle note di “now we are free”.  Perché sì, tra quei colori, quella pace, quei sapori, davvero vien voglia di lasciare tutto e restare per sempre lì. Ed è quel pensiero che assomiglia alla libertà. 

 

Post più vecchi Post più nuovi